Alternativ@Mente - a cura di Enrico Del Vescovo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Associazione Culturale Punto Rosso: Appello per i NO TAV arrestati.

E-mail Stampa PDF

notav_17_12_2005.jpg Riceviamo e pubblichiamo il seguente appello ricevuto dall'Associazione Culturale Punto Rosso.

"Giovedì 26 gennaio all'alba diverse decine di persone, in varie città italiane, hanno subito perquisizioni presso le loro abitazioni in relazione ad un'indagine della magistratura di Torino concernente le mobilitazioni No Tav dell'estate 2011. Ne sono scaturiti 26 arresti e un totale di 41 provvedimenti giudiziari restrittivi delle libertà individuale. Tra queste, persone anziane, donne incinte, consiglieri comunali della valle, sindacalisti, giovani dei centri sociali.
Non è nostra intenzione mettere in discussione l'autonomia e l'indipendenza della magistratura nello svolgere il suo lavoro, in questo caso come in generale, siamo però preoccupati per questa vicenda e ci preme rendere note alcune considerazioni:


- crediamo sia importante sottolineare come il movimento No Tav (che coinvolge tutte le persone interessate alla salvaguardia del territorio, a prescindere dall'abitare o meno in Val Susa e che ha già ampiamente rifiutato ogni suddivisioni tra presunti buoni e ancor più presunti cattivi) non debba essere criminalizzato in questo modo. L'espressione del dissenso e più in generale la battaglia per la salvaguardia dei beni comuni che in Val Susa vengono portati avanti non sono riconducibili in alcun modo a una mera
questione d'ordine pubblico, e quest'operazione rischia seriamente di indurre questo equivoco;

- siamo preoccupati per il clima che questo tipo di operazioni può contribuire a creare nel Paese, nella situazione di crisi diffusa e con diverse situazioni socialmente complesse in corso, il rischio che si lasci
intendere un messaggio di normalizzazione del conflitto e di volontà di chiudere gli spazi di agibilità politica è non solo possibile ma probabile.

- riteniamo infine, anche in virtù del fatto che conosciamo personalmente almeno una parte significativa degli indagati e delle loro collettività d'appartenenza, che sia possibile e auspicabile che siano messe nella
condizione di affrontare le accuse che vengono loro mosse in stato di libertà, senza misure restrittive preventive che non sembrano assolutamente giustificate e però  pregiudicano i loro affetti, il loro lavoro e studio, il loro impegno sociale."

per adesioni inviare mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per il Punto Rosso:
Laura Cantelmo (insegnante e madre di Niccolò), Giorgio Riolo, Roberto Mapelli


Basilio Rizzo, Presidente consiglio comunale; Giovanna Capelli, segreteria
regionale PRC; Massimo Gatti, capogruppo Lista civica Un'Altra
Provincia-PRC-PdCI Provincia di Milano;  Antonello Patta, comitato politico
nazionale PRC; Luciano Muhlbauer, già consigliere regionale Lombradia
Prc-Fds; Emanuele Patti, presidente provinciale Arci Milano; Anita Sonego,
consigliera comunale Sinistra per Pisapia FdS; Alessandro Gerosa, portavoce
SEL Monza; Giansandro Barzaghi - già Assessore all'Istruzione della
Provincia di Milano; Chiara Cremonesi, capogruppo SEL Regione Lombardia;
Vittorio Agnoletto, medico; Piero Maestri, Sinistra Critica; Stefano
Ferrario, Sinistra Critica Varese; Roberto Firenze, delegato Rsu Comune di
Milano; Emiliano Salvi, Atenei in Rivolta Milano; Marco Dal Toso, avvocato
Giuristi Democratici Milano; Renato Sarti, Teatro della Cooperativa;
Patrizia Quartieri, Capogruppo Sel Comune di Milano; Daniele Farina,
coordinatore provinciale SEL Milano; Luca Gibillini, consigliere comunale
SEL, Milano; Rosanna Pontani, coordinamento Provinciale SEL Milano; Patrizia
Vavassori, coordinamento Provinciale SEL Milano; Anita Pirovano,
coordinamento provinciale SEL Milano; Emilio Ballarè, coordinamento
provinciale SEL Milano; Massimo Molteni, coordinamento provinciale SEL
Milano; Renato Sacristani, Presidente zona 3 Milano; Roberto Acerboni,
consigliere zona 6 Sinistra per Pisapia FdS; Renzo Airaghi, segretario
circolo Settimo Milanese PRC; Pino Angelico, assessore comunale Cologno
Monzese; Patrizia Arnaboldi, comitato politico PRC Milano; Luigi Arnone,
iscritto circolo San Giuliano; Dario Ballardini, comitato politico PRC
Milano; Simone Barone, segretario circolo PRC Bareggio, Antonella Barranca,
comitato antifascista zona 8, Titti Benvenuto, consigliera di zona 3
Sinistra per Pisapia FdS Milano, Fulvio Beretta, iscritto circolo Perucchini
Milano PRC; Lucia Bertolini, iscritta circolo PRC Legnano; Nicoletta
Bigatti, segretaria circolo Legnano PRC; Walter Boscarello, rete
antifascista milanese; Luca Brunet, consigliere comunale PRC Peschiera
Borromeo; Rossella Brunetti, comitato politico PRC Milano; Grazia Cangemi,
iscritta circolo Cologno Monzese PRC; Eugenio Cantoni, vicesindaco Locate
Triulzi; Carmela Carbone, iscritta circolo Cologno Monzese PRC, Michele
Carbone, capogruppo comune Cologno Monzese PRC; Jeanine Carteau, segretaria
circolo Rosa Luxemburg PRC; Adelio Castoldi, iscritto circolo San Giuliano;
Norberto Ceserani, segretario circolo Inzago PRC; Jonathan Chiesa, comitato
politico PRC Milano; Marinella Cornalba, iscritta circolo Battaglia PRC;
Luigi Crepaldi, consigliere zona 7 Sinistra per Pisapia FdS; Leonardo
Cribio, capogruppo FdS Sinistra x Pisapia zona 9; Claudio Cusin, segretario
circolo Bollate PRC; Cristina Dall'Orto, comitato politico PRC Milano; Cecè
Damiani, iscritta circolo Rosa Luxemburg PRC Milano; Vincenzo Di Blasi,
iscritto circolo Legnano; Fabrizio Draghi, consigliere zona 4 Milano
Sinistra per Pisapia FdS; Emanuele Flacco, iscritto circolo San Giuliano;
Vanna Florenzano, comitato politico PRC Milano; Luca Forlani, segretario
circolo Cernusco PRC; Pierpaolo Grassini, iscritto circolo PRC Rho; Luigi
Greco, comitato politico PRC Milano; Marie Loveci, comitato politico PRC
Milano; Luca Manenti, segretario circolo Ottobre 17 PRC; Gennaro Manieri,
comitato politico PRC Milano; Gino Marchitelli, segretario circolo PRC  
san giuliano, Luca Massari, consigliere zona 4 Milano Sinistra per  
Pisapia FdS; Sara Matronicola, iscritta circolo Muzzana PRC; Gino  
Maurello, comitato politico PRC Milano; Patrizia Menapace, iscritta  
circolo San Giuliano; Francesco Messano, segretario circolo Cologno  
Monzese, Marco Messineo, consigliere comunale Vimodrone PRC; Luigina  
Milanese, consigliera comunale PRC Corbetta; Pasquale Moda,segretario  
circolo Muzzana Milano PRC; Luigi Montenegro, iscritto circolo Cologno  
Monzese PRC; Luigi Montone, comitato politico PRC Milano;
Maurizio Moro, consigliere comunale PRC Garbagnate; Stefano Nutini,
segretario circolo Perucchini PRC; Gianni Occhi, comitato politico PRC
Milano; Rocco Ornaghi, iscritto circolo Inzago PRC; Rita Parozzi,
vicesindaca comune di Bresso; Anna Pasquetti, iscritta circolo Legnano; Ciro
Piscelli, assessore comunale Rozzano; Stefano Poloni, iscritto circolo
Binaschino PRC; Roberto Pozzoli, iscritto circolo Novate PRC; Matteo
Prencipe, comitato politico PRC Milano; Andrea Quatrociocchi, consigliere di
zona 9 Sinistra per Pisapia FdS; Laura Re Garbagnati, comitato politico PRC
Milano; Carmela Restelli, comitato antifascista zona 8, Rosa Riboldi,
assessora comunale Cinisello Balsamo; Massimo Righetti, consigliere
zona 8 Sinistra per Pisapia FdS; Alessandro Rivolta, iscritto circolo Novate
PRC; Nadia Rosa, segretaria circolo Cinisello PRC; Mara Rossetti, iscritta
circolo San Giuliano; Carlo Rutigiano, segreteria regionale PRC; Luigi
Santese, comitato politico PRC Milano; Ermes Severgnini, capogruppo PRC
Cernusco/sn; Piero Spadaro, segretario circolo PRC Magenta; Josè Luis
Tagliaferro, iscritto circolo Perucchini Milano PRC; Michele Tedesco,
segreteria regionale PRC; Maria Tedesco, comitato federale PRC Milano;
Valerio Tradardi, segretario circolo Battaglia PRC; Francesco Trunfio,
iscritto circolo San Giuliano; Franco Tucci, consigliere zona 9 Sinistra per
Pisapia FdS PRC; Antonio Turri, segretario PRC Novate; Franco Vaia,
segretario circolo PRC Vittuone; Luigi Verderio, assessore comunale
Vimodrone; Diego Weisz, comitato politico PRC Milano; Rita Zecchini,
assessora comunale Cernusco sul Naviglio; Mario Agostinelli, Presidente
Associazione Energiafelice; Massimo Conte, ricercatore e operatore sociale;
Ugo Mattei, ordinario diritto civile Università di Torino; Saverio Ferrari,
osservatorio democratico nuove destre; Giuseppe Garufi, insegnante e  
consigliere
di zona 5; Ulisse Morelli, insegnante; Luca Pace, tecnico del suono; Aldo
Giannuli, ricercatore storia contemporanea Università Statale; Michelangelo
Secchi, Cooperativa Mesaverde; Alex Foti, editor Il Saggiatore e presidente
Arci Milano X; Valentina La Terza, presidenza Arci Milano; Giuseppe
Pipitone, scrittore giornalista musicale; Nicolò Calloni, impiegato e
attivista; Ilaria Villa, studentessa; Ilaria Scovazzi, responsabile
immigrazione Arci Milano; Federica Sossi, ricercatrice Università di
Bergamo; Giulia Rivoli, operatrice umanitaria; Federico Bernini, fotografo;
Massimo Laratro, avvocato; Matteo Paulli, avvocato; Domenico Vitale, dottore
di ricerca in scienze del lavoro; Antonio Pironti, avvocato; Francesca
Lenzini, dottoressa in legge; Giuseppe Paudice, insegnante in pensione;
Stephan Greco, Arci Acropolis; Marco Philopat, editore e scrittore; Ivano
Tajetti, presidente Anpi Barona Milano; Aaron Paradiso, Comitato
Antifascista zona 8; Giuliano Zosi, compositore di musica; Viola Calabrese,
dottoressa; Tiziana Laratro, segretaria; Anita Pessognelli, insegnante;
Emanuele Napoli, ceramista; Guido Cavalca, professore Scienze
dell'Educazione Università Bicocca; Marco Penso; Stefano Mansi, San Precario
Milano; Anna Serlenga, regista e ricercatrice; Marcella Anglani, Lavoratori
dell'Arte; Fabio Zambetta, direttore libri Feltrinelli Milano; Giuseppe
Natale, Forum Civico Metropolitano e Anpi Crescenzago; Alessandra Naldi,
Presidente Antigone Lombardia; Piero Basso; Giovanni Rossella, funzionario
comunale Opera; Alessandra Manzoni, psichiatra; Tilde Napoleone, educatrice
carcere di Bollate/Associazione Antigone; Gilda Zazzara, Università Ca'
Foscari, Venezia; Marco Gabriele Armanini, Presidente Circolo Zanna Bianca
di Legambiente; Fabbro Aurelia, pensionata; Simone Parasole, libero
cittadino; Daria Carmi, curatrice; Marta Lodola, studentessa; Matteo
Marchetti, Presidente Circolo Arci Bitte; Daniele Grassini, educatore
professionale; Adalberto Borioli, artista; Mirna Miglioranzi, musicista;
Antonio Caronia, Accademia di Brera Milano; Roberto Maggioni, giornalista;
Vera Tisot, attiva miltante di Sel; Alessandra Cecchinato, cittadina;
Silvana Botassis, cittadina no tav; Andy Perego, devoto di San Precario;
Romano Miglioli, associazione Micene; Ines Biemmi, insegnante; Gabriele Di
Tonno, insegnante; Arianna Lissoni, ricercatrice; Davide Steccanella,
avvocato; Vitaliano Caimi, docente di storia e filosofia presso il Liceo
Scientifico Statale di Busto Arsizio; Franca Venesia, pensionata; Adriana
Perrotta Rabissi, insegnante; Paolo Rabissi, insegnante e poeta; Gilda
Zazzara, ricercatrice Univ. Ca'foscari Venezia; Loris Caruso, ricercatore,
Università Torino; Annamaria De Pietro, casalinga; Marcello Montedoro,
ingegnere pensionato; Vera Silveri, pensionata; Carla Ridella, pensionata;
Franco Romano', scrittore; Michele Arcangelo Finnu, pensionato; Angela
Passarello, insegnante; Anita Pessognelli, insegnante; Emanuele Napoli,
artista; Adam Vaccaro, poeta e operatore culturale; Lelio Scanavini,
editore; Giuliano Zosi, musicista e compositore; Mirna Miglioranzi,
musicista e insegnante; Adalberto Borioli, pittore e musicista; Aldo
Marchetti, docente Università Statale Brescia; Luca Galantucci, dottore di
ricerca Politecnico di Milano; Michele Spreafico aka Junior Sprea; Assalti
Frontali, Roma; Punkreas; Arci Groove, Rozzano; Arci Acropolis, Vimercate;
Arci Milano X; Arci Bitte; Circolo Prc Luca Rossi; Rosso si spera


L'Associazione Culturale Punto Rosso utilizza software Open Source in ambiente
Linux (Ubuntu, LibreOffice, Firefox, Horde, Gimp, Scribus ecc.).  
Invitiamo tutti
a sostenere i gruppi di programmatori e sviluppatori e le Fondazioni del
Software Libero anche con donazioni.

 

Registrazione del Tribunale di Velletri n.29 del 22/12/2006