MIchele Giorgio arrestato e poi rilasciato al Cairo, interviene Radio Città Aperta

Stampa

CensuraIl corrispondente de Il Manifesto al Cairo, Michele Giorgio, è stato arrestato questa mattina dalla polizia egiziana. La notizia è stata resa nota da Radio Città Aperta con cui era prevista una corrispondenza alle 12.00 dal Cairo, sullo sviluppo delle mobilitazioni popolari nella capitale egiziana. Insieme a Michele Giorgio sono stati arrestati anche altri giornalisti tra cui l'inviato di Panorama. I giornalisti sono stati arrestati mentre si trovavano nel loro albergo e si apprestavano a uscire per resocontare sulla manifestazione prevista per oggi.

Radio Città Aperta invita a fare immediate telefonate di protesta all'ambasciata egiziana a Roma. Tel. 06-8440191.

Un sit in di protesta è previsto per domani pomeriggio (sabato) all'ambasciata egiziana in via Salaria 267

 

Joomla SEO powered by JoomSEF