Alternativ@Mente - a cura di Enrico Del Vescovo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Judith Hermann - Nient'altro che fantasmi

Copertina del libro Nientaltro che fantasmidi Paolo Brama

Esce in Italia, per i tipi di Edizioni Socrates, un libro di notevole complessità e freschezza.
Opera seconda della tedesca Judith Hermann (seguito a Casa estiva, più tardi, “e/o” 2001, Premio Kleist 2002), giovane autrice considerata in patria e non solo come una delle voci più vibranti nella forma e nel racconto breve.

Leggi tutto...

Consumatori, cosa dice il premier?

Berlusconi fa le cornaRiceviamo e pubblichiamo.

di Mauro Artibani

«E' sui consumatori che dobbiamo fare leva perché le dimensioni della crisi dell'economia reale non siano estreme - dice il  Premier- Solo questo può fermare un circolo vizioso che va interrotto con forti iniezioni di speranza e fiducia, guardando in faccia la realtà, come noi stiamo facendo.

Leggi tutto...

Acqua pubblica, riprendiamoci il futuro!

Acquariceviamo e volentieri pubblichiamo

il documento conclusivo del Secondo Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua), Aprilia, 22-23 novembre 2008.

Sono stati due anni e mezzo importanti quelli che il movimento per l’acqua ha trascorso dal  primo Forum del marzo 2006 ad oggi. Abbiamo messo in comune le nostre esperienze di lotta e di mobilitazione nei territori per l’affermazione dell’acqua come bene comune e diritto umano universale e contro la sua privatizzazione.

Leggi tutto...

La sfida di Pandora tv

Giulietto Chiesadi Enrico Del Vescovo

L’informazione è un bene cruciale per la sopravvivenza della democrazia. Abbiamo bisogno di un’informazione che sia al “di fuori” del sistema, che non sia ricattabile da nessun potere e che sia liberamente scomoda. Questo il messaggio lanciato venerdì scorso dal giornalista ed europarlamentare Giulietto Chiesa, secondo molti una delle pochissime voci ancora controcorrenti esistenti in Italia, che ha presentato il progetto Pandora nel corso dell’evento organizzato da Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. a Grottaferrata (RM) in un teatro gremito di persone.

Leggi tutto...

Ciao Sandro

Sandro Curziriceviamo e pubblichiamo.

di Claudio Grassi

Caro Sandro, ti ho visto l'ultima volta l'11 ottobre. Eri sul bordo della strada mentre passava la manifestazione. Si vedeva che il male ti stava mangiando, ma tu sorridevi. Ci siamo salutati col pugno chiuso e con speranza.

Poi ci siamo sentiti. Non ce la facevi a venire al dibattito che dovevamo fare assieme a Roma. La tua voce era affaticata. Usciva lenta. Poi mi hai richiamato. Eri amareggiato per le divisioni del Partito.

Leggi tutto...

I tagli al teatro: si infierisce sul malato già grave

Mascheredi Salvatore Gioncardi

I tagli governativi hanno intaccato le produzioni dello spettacolo dal teatro al cinema.
E' stato cancellato da questo governo di regime il FUS fondo unico dello spettacolo con il quale era possibile produrre spettacolo.è stato cancellato anche l'ufficio di collocamento dello spettacolo dando di fatto a tutti di improvvisarsi professionisti dello spettacolo anche se svolgono un'altra profesione.

Leggi tutto...

Università e Ricerca: l'esempio dell'Europa

Un'aula universitariadi Umberto Guidoni*

Per tutti, l’Europa è il trattato di Maastricht e la realizzazione della “zona €”, è Schengen e la libera circolazione dei cittadini, ma non tutti sanno che è anche il CERN, l’ESA, l’EURATOM, ovvero la ricerca scientifica di punta a livello mondiale. Tra quelli che non ne sono al corrente, c’è anche la ministra Gelmini che, invitata all’inaugurazione del nuovo acceleratore di particelle LHC presso il CERN di Ginevra, avrebbe risposto: ”ma che cosa è il CERN?”. Forse per questo l’Italia non era rappresentata a livello governativo, pur essendo fra i  paesi che più sono impegnati, sia come contributo finanziario che come partecipazione dei ricercatori.

Leggi tutto...

Obama nuovo presidente

Obamadi Enrico Del Vescovo

In questi giorni il pensiero dell’opinione pubblica è concentrato sul nuovo presidente USA: è giusto che sia così, dato il grande sentimento di speranza e di novità che ha suscitato tale elezione nel mondo intero. Non possiamo che essere entusiasti della vittoria di Obama: il nuovo presidente, infatti, rappresenta senza dubbio una significativa rottura rispetto al passato. Verosimilmente l’elezione di Obama segna anche il tramonto della fiducia indiscussa nei confronti del modello liberista, concepito come l’unico modello possibile per la società americana e mondiale nell’ottica di quella sorta di “pensiero unico” che ha contraddistinto l’era Bush.

Leggi tutto...

La grande crisi dei mutui spazzatura

Wall Streetdi Giorgio Gattei

Nel 2001, quando al collasso della new economy si è aggiunto l'attentato terroristico dell'11 settembre, gli Stati Uniti se la sono vista brutta. Che potesse prendere piede una economia della paura capace di bloccare la crescita futura del PIL? A rimedio la scienza economica consiglia di aumentare i consumi delle famiglie mediante l'aumento dei salari (che vanno però a discapito dei profitti), di favorire gli investimenti delle imprese con l'abbassamento dei tassi di interesse, di aumentare la spesa pubblica anche in deficit spending, ossia senza copertura finanziaria

Leggi tutto...

Massacro in Colombia. Appello

Bambini indios colombianiriceviamo da ASUD

27 indigeni assassinati nelle ultime due settimane. Giorni di sangue in Colombia. Forze armate e esercito stanno infatti reprimendo nel sangue le mobilitazioni generali indette dal 14 al 19 ottobre dal Comosoc, la Coalizione dei Movimenti e delle Organizzazioni Sociali della Colombia. Durante le ultime due settimane sono stati assassinati 27 indigeni nei Dipartimenti del Cauca, Nariño e Caldas.

 

Leggi tutto...

Vicenza: Referendum No Dal Molin, si vota domenica 5 ottobre

Proteste a VicenzaSi può votare anche On-line nel resto dell'Italia ed all'estero

Mercoledì 1° ottobre dodicimila persone hanno riempito piazza dei Signori: una manifestazione senza precedenti per Vicenza, convocata alle 15.00 del pomeriggio, attraverso gli sms, per rispondere alla sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato la consultazione popolare prevista per domenica prossima.

Leggi tutto...

Intervista allo scienziato Paul Connett: le nanoparticelle degli inceneritori sono le più nocive

Paul Connettdi Enrico Del Vescovo

Una personalità fortemente estroversa e gioviale, così si presenta Paul Connett, professore di chimica alla St Lawrence University di New York, probabilmente la voce più nota in campo scientifico internazionale contro l’incenerimento dei rifiuti. Per molti anni si è prodigato in una moltitudine di pubblicazioni scientifiche, tenendo gratuitamente incontri in tutto il mondo

Leggi tutto...

Pagina 18 di 25

Registrazione del Tribunale di Velletri n.29 del 22/12/2006