Alternativ@Mente - a cura di Enrico Del Vescovo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Addio caro Vittorio

Vittorio Arrigoni di Yousef Salman

Di sicuro i tuoi assassini  conoscevano chi eri e cosa rappresentavi.  Non è importante chi sono gli assassini e cosa rappresentano, ma alla  fine dei conti, hanno commesso un delitto e un brutale odioso assassinio. Hanno ucciso un uomo libero, un amante della libertà e della giustizia, un amico della pace e del popolo palestinese, che tu, Vittorio, hai difeso, hai amato e che hai fatto della sua causa una ragione di  esistenza e di vita. Non so chi sono e cosa rappresentano, ma so che NON sono palestinesi,  che sono un pericolo serio e costante per i palestinesi e che sono degli assassini della Palestina, della sua causa, del suo popolo e dei  suoi veri e sinceri amici.

Leggi tutto...

ALEX ZANOTELLI: Appello alle comunità cristiane per il referendum sull'acqua.

Alex Zanotelli "Donna, dammi da bere!” chiede un Gesù, stanco ed assetato, a una donna samaritana, nel Vangelo letto in questa terza domenica di Quaresima, in tutte le Chiese cattoliche del mondo.
“Dateci da bere!; gridano oggi milioni di impoveriti. In un  Pianeta , dove la  popolazione sta crescendo e l’acqua diminuendo per il surriscaldamento, quel “dateci da bere!” , diventerà un grido sempre più angosciante. Nei volti di quelli assetati, noi credenti vediamo il volto di quel povero Cristo che ci ripeterà:”Avevo sete….e non mi avete dato da bere!.”

Leggi tutto...

La situazione drammatica in Costa d'Avorio

Sangue sulle strade in Costa D'AvorioMentre si parla giustamente ed incessantemente della Libia, si trascurano però altre situazioni probabilmente anche più drammatiche come quella gravissima della Costa d'Avorio dove, però, non ci sarebbe l'assillo del petrolio e, quindi, le vicende di quel paese non sembrano meritare altrettanta attenzione. La Costa d’Avorio è entrata nella spirale di sangue che si è abbattuta sull’Africa.

Leggi tutto...

Manifestazione per i referendum sull'acqua e nucleare, sabato 26 marzo.

AcquaSabato 26 marzo il popolo dell’acqua ha indetto a Roma una grande manifestazione nazionale per 2 SI' ai referendum per l’acqua bene comune, per il SI' per fermare il nucleare, per la difesa dei beni comuni, dei diritti e della democrazia. Una piazza per l’acqua, una piazza per la vita.

Questi referendum sono fondamentali per tutte le donne e uomini che guardano ad un altro modello di società, di sviluppo e al futuro del pianeta.

Leggi tutto...

L’apocalisse nipponica e la lezione da trarre

Vignetta sullo stato del pianetaRiceviamo e volentieri pubblichiamo

di Lucio Garofalo.

L’orribile cataclisma che si è abbattuto sul popolo giapponese deve indurci ad una profonda autocritica politica, filosofica ed esistenziale della nostra civiltà per constatare anzitutto la finitezza della condizione umana, riflettere sul rapporto tra la vulnerabilità dell’essere umano e la potenza smisurata della natura e prendere atto che la nostra tecnologia, per quanto avanzata possa essere, evidenzia una serie di limiti e di carenze oggettive che soccombono di fronte alla furia spaventosa degli elementi naturali.

Leggi tutto...

Finalmente pubblicati dall'ACEA i dati sull'arsenico in alcuni comuni dei Castelli Romani

AcquaFinalmente pubblicati dall'ACEA i dati relativi al contenuto di arsenico presente nell'acqua del rubinetto dei comuni maggiormente a rischio di arsenico dei Castelli Romani. Per ogni riga si legge in corrispondenza al serbatoio analizzato il contenuto di mg di arsenico per litro. Si osservi che il limite non deve superare i 10 mg per litro affinchè l'acqua possa essere ritenuta potabile.

Leggi tutto...

Ecuador: i giudici condannano la Chevron per l'inquinamento della foresta.

Inquinamento causato dal petrolio L'Ecuador condanna Chevron a pagare i danni per le estrazioni di petrolio nella Foresta Amazzonica
20 feb 2011No commentFinalmente all’inizio di questa settimana i Giudici Ecuadoregni hanno emesso la storica e tanto attesa sentenza contro il gigante petrolifero Chevron-Texaco, ordinando alla società di pagare 8,6 miliardi dollari e un altro 10% di tale somma come risarcimento all’associazione Amazon Defense Coalition per i danni provocati dall’inquinamento da idrocarburi nell’antica foresta amazzonica, nella parte nord-est di giuridizione per l”Ecuador.

Leggi tutto...

Alla "Romanina" lievitano le cubature...

Impalcature in un cantiereRiceviamo e volentieri pubblichiamo.

di Aldo Pirone - 10/02/2011

A Romanina lievitano cubature... "nel rispetto dell’ambiente" Nella centralità di Scarpellini la giunta Alemanno quasi raddoppia il regalo cubatorio della giunta Veltroni. Sulla “Centralità urbana metropolitana”di Romanina, una delle 8 a pianificazione da definire in cui l’assessore Corsini vorrebbe addirittura densificare le cubature, sono note le posizioni della Comunità Territoriale del X Municipio e le battaglie che su di essa ha combattuto per impedire che divenisse un’altra gigantesca speculazione

Leggi tutto...

Lo chiamano "legittimo impedimento"

CostituzioneRiceviamo e volentieri pubblichiamo

di Severiano Maria Moiso

« Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. »

Leggi tutto...

Aggressione al giornalista Silvio Talarico

Il giornalista Silvio TalaricoRiceviamo e volentieri pubblichiamo.

Apprendiamo un fatto estremamente grave. Silvio Talarico, giornalista, ambientalista, animatore insieme a noi della Rete Romana di Mutuo Soccorso  ha subito il 28 gennaio una aggressione mentre stava facendo il suo lavoro presso il cantiere Caltagirone di Tor Pagnotta 2 per documentare il proseguo di lavori di costruzione di palazzine che stanno violando i vincoli urbanistici della zona e dopo aver ripreso gli operai che lavoravano senza le protezioni previste per legge.

Leggi tutto...

M'illumino di meno.

Fumi industrialiAnche per il 2011 Caterpillar lancia, per la settima volta, l'iniziativa M'illumino di meno. Quest'anno la campagnadi risparmio energetico si sposa con l'anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia e promuove il messaggio della razionalizzazione dei consumi tramite lo spegnimento simbolico di tutte le luci il 18 febbraio 2011, dalle h 18, insieme alla contestuale accensione pulita, anch'essa simbolica, di un tricolore luminoso (cfr. comunicato stampa allegato).

Leggi tutto...

MIchele Giorgio arrestato e poi rilasciato al Cairo, interviene Radio Città Aperta

CensuraIl corrispondente de Il Manifesto al Cairo, Michele Giorgio, è stato arrestato questa mattina dalla polizia egiziana. La notizia è stata resa nota da Radio Città Aperta con cui era prevista una corrispondenza alle 12.00 dal Cairo, sullo sviluppo delle mobilitazioni popolari nella capitale egiziana. Insieme a Michele Giorgio sono stati arrestati anche altri giornalisti tra cui l'inviato di Panorama. I giornalisti sono stati arrestati mentre si trovavano nel loro albergo e si apprestavano a uscire per resocontare sulla manifestazione prevista per oggi.

Leggi tutto...

Pagina 7 di 26

Registrazione del Tribunale di Velletri n.29 del 22/12/2006