Alternativ@Mente - a cura di Enrico Del Vescovo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Società

Aborti spontanei dopo il vaccino

E-mail Stampa PDF

Farmaci Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera ricevuta da Margaret da parte della madre Charlotte Gerson.

"You may remember that about a year ago, both Howard (Straus) and I were on the show of the popular and active health broadcaster, Sherry Beall, in Los Angeles.  On this call-in show, we even had the well-known baseball player, Shaye Ramont, calling in about his recovery on the Gerson Therapy.

Leggi tutto...

Muore per suicidio Diana Blefari

E-mail Stampa PDF

Diana Blefari Si è suicidata la neobrigatista Diana Blefari, condannata all'ergastolo per l'omicidio Biagi, era rinchiusa a Rebibbia, e si parla di polemiche per "morte annunciata". La neobrigatista Diana Blefari si e' impiccata ed e' morta nel carcere femminile di Rebibbia a Roma. La donna, condannata all'ergastolo per l'omicidio del giuslavorista Marco Biagi, si e' impiccata l'altro ieri sera, attorno alle 22:30, utilizzando lenzuola tagliate e annodate.

Leggi tutto...

Il dibattito "Resistere a Mafiopoli"

E-mail Stampa PDF

Una cartina siciliana particolare Riceviamo e pubblichiamo.

di Francesca Cenerelli, Cinisi 26 Agosto 2009

Vi racconto di un breve soggiorno in terra di mafia e coraggio, e di  "Resistere a mafiopoli" dibattito con Giovanni Impastato, Piero Grasso, Francesco Lalicata, Roberto Saviano. Ritaglio ovale di paesaggio del Sud, squarcio mediterraneo azzurro intenso e poi, nell'anfratto della vista riduttiva dall'oblò dell'aereo, appare crosta d'asfalto conficcata in una terra dai colori solari.

Leggi tutto...

La crisi: un paradigma Killer

E-mail Stampa PDF

Un mappamondo di banconote riceviamo e pubblichiamo

di Mauro Artibani

La responsabilità della crisi: un Paradigma killer. Si quella regola non scritta che ha leso la ragione dei più; vanificato la ragione dei Consumatori, relegati al "compra compra", fino a rendere marginale il loro ruolo economico e quello produttivo. Quel paradigma che ha distribuito regole, onori ed oneri agli attori del sistema produttivo: produrre agli uni, consumare agli altri; ricchezza prodotta dai primi, ristoro del bisogno ai secondi. Due ruoli, due responsabilità, due misure, due asimmetrici compensi per rendere massima l'efficienza del meccanismo produttivo. Tutto bene fin quando la Domanda, nutrita dalla necessità, indicava la

Leggi tutto...

I ferrovieri: "Si pensa solo all'alta velocità"

E-mail Stampa PDF

Il rogo di ViareggioSubito dopo la tragedia ferroviaria di Viareggio si sono registrate diverse reazioni sulla stampa, tra le quali poco risalto è stato dato a quella dei ferrovieri, lavoratori direttamente interessati.

VIAREGGIO - Avevano già  segnalato molte volte i rischi connessi al cattivo funzionamento dei carrelli. L'assemblea nazionale dei ferrovieri esprime profondo cordoglio per le vittime e invita le autorità

Leggi tutto...

A noi dannati chi ci pensa?

E-mail Stampa PDF

Traffico Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Con l'imperversare dell'ennesima bufera, il già disastrato "Servizio" Trasporti Urbani rischia di aufragare definitivamente. Ora, mentre i lavoratori del settore hanno trovato, in qualche modo, voci ed organizzazioni di sostegno, a noi dannati Utenti nessuno pensa.

Leggi tutto...

Caso Eluana Englaro, facciamo chiarezza. Risposta al prof. Umberto Veronesi

E-mail Stampa PDF

Il padre di Eluana Englarolettera aperta al direttore del Corriere della Sera Paolo Mieli.

Caro Direttore,
nel dibattito che si è instaurato a partire dal caso di Eluana Englaro  e sulle proposte di legge sul testamento biologico dispiace dover rilevare che un famoso medico e studioso quale Umberto Veronesi illustri in maniera fuorviante nella lettera di ieri (26 gennaio us) sul Corriere della Sera le condizioni di una persona in stato vegetativo permanente ”senza pensiero,  senza parola, senza capacità sensoriali,cioè  senza vista e senza udito, senza percezione del dolore, della fame, della sete”.

Leggi tutto...

Pensiero unico e maestro unico

E-mail Stampa PDF

La scuola è finitadi Lucio Garofalo

Per illustrare in modo chiaro ed efficace il mio punto di vista critico sull'azione “terapeutica” esercitata dal ministro Gelmini potrei ricorrere ad una metafora molto semplice ed eloquente: penso che la Gelmini stia operando come quel medico che per "rianimare" un paziente quasi agonizzante decide  di sferrargli il colpo letale.

Leggi tutto...

Annoi, ozi del mondo abbiente.

E-mail Stampa PDF

Homer ozia su un'amacadi Mauro Artibani

C'è crisi economica in Gran Bretagna  ma, a sorpresa, c'è chi si frega le mani. Mentre le banche perdono miliardi e il settore immobiliare e' in affanno, i consumi di cioccolato e pizza sono in forte crescita. Le cause: la prima migliora l'umore e la seconda costa meno che andare al ristorante. In aumento anche le vendite di padelle e macchine per il caffe'. Non stupitevi se c'è pure chi anela alle bollicine del Cavalier Gazzoni.
Amenità. Amenità, si, annoi, ozi del mondo abbiente,  barcamenato tra ugge, sospiri e sopiti incanti, stretto tra indisponibili possibilità e roventi calure estive.
Ci si riposa, con seltz, ma ci si riposa.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 5

Registrazione del Tribunale di Velletri n.29 del 22/12/2006