Ammesso referendum sull'acqua!

Data di pubblicazione: 
Martedì 05 Febbraio 2008
Tags: 

AcquaLombardia: ammesso il referendum sull'acqua

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato del Comune di Cologno Monzese - capofila dei 132 comuni lombardi che hanno deliberato la richiesta di referendum.

Una vittoria popolare. Grande soddisfazione del Coordinamento regionale Comuni “Acqua bene comune”. Dichiarazione di Giovanni Cocciro, assessore alla cultura ed educazione ambientale di Cologno Monzese, comune capofila della richiesta di referendum:

“132 Consigli comunali, in rappresentanza di diversi milioni di cittadini lombardi, hanno dato mandato ai rispettivi Sindaci per una battaglia contro la privatizzazione dell’acqua.

Battaglia che, dopo numerosi rinvii da parte della maggioranza regionale e dopo la protesta delle fasce tricolori (70 Sindaci hanno partecipato con il Gonfalone) martedì scorso davanti al Pirellone, è stata vinta grazie all’unità del Coordinamento dei Comuni e alla collaborazione con i Gruppi consiliari dell’Unione e con i tanti movimenti e comitati locali a difesa dell’acqua pubblica.

Battaglia che, al di là degli schieramenti politici, ha dimostrato come la questione dell’acqua sia trasversale e coinvolga tutti i cittadini, tanto che le 132 deliberazioni consiliari di richiesta del referendum sono state votate nel 95% dei casi all’unanimità.

Adesso speriamo si apra una fase di discussione con la Regione Lombardia per verificare la possibilità di superare la normativa esistente senza arrivare alla consultazione referendaria.

Se Regione Lombardia andrà incontro alle aspettative e alle istanze dei cittadini e dei sindaci che hanno chiesto il referendum, si potranno infatti risparmiare diversi milioni di Euro che sarebbero a carico della collettività lombarda.

In conclusione, vogliamo qui ringraziare i Gruppi consiliari regionali che insieme a noi si sono battuti per questa importante vittoria”.