Società

Data di pubblicazione: 
Giovedì 13 Febbraio 2014

La Corte Costituzionale boccia la legge Fini-Giovanardi

La sentenza della Corte Costituzionale ha bocciato la legge Fini-Giovanardi. Nella odierna Camera di consiglio, si legge in una nota, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale – per violazione dell’art. 77, secondo comma, della Costituzione, che regola la procedura di conversione dei decreti-legge – degli artt. 4-bis e 4-vicies ter del d.l. 30 dicembre 2005, n. 272, come convertito con modificazioni dall’art. 1 della legge 21 febbraio 2006, n. 49, così rimuovendo le modifiche apportate con le norme dichiarate illegittime agli articoli 73, 13 e 14 del d.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309 (Testo unico in materia di stupefacenti)....

Data di pubblicazione: 
Giovedì 09 Gennaio 2014

Arresto di Manlio Cerroni e dei suoi collaboratori eccellenti.

Riportiamo il comunicato del comando dei Carabinieri con tutti i dettagli.

In data odierna, militari del Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal G.I.P. Massimo Battistini nell’ambito del P.P. 7449/2008 R.G.N.R., procedimento in cui convergono diversi filoni di indagine sviluppati dai militari dei N.O.E. e dalla Sezione Operativa Centrale dal 2008 sino ad oggi, ed a cui ha collaborato anche la Procura della Repubblica di Velletri.

Data di pubblicazione: 
Martedì 16 Luglio 2013

Ricordiamo Margherita Hack

 di Luca Mazzucato

Novantun anni, matriarca dell'astronomia italiana, punto di riferimento della sinistra italiana e delle battaglie per i diritti civili, senz'altro la più amata tra i cittadini triestini. Con la sua forza instancabile, la schiena dritta e l'inconfondibile accento fiorentino, le sue crociate per la laicità dello Stato e l'accesso ai saperi hanno acceso l'entusiasmo di generazioni dopo generazioni di scienziati, attivisti e compagni in tutto il Paese. Insomma una stella tra le stelle. Questa era Margherita Hack. Dopo essere andata in pensione dalla cattedra di Astronomia dell...

Data di pubblicazione: 
Martedì 16 Luglio 2013

Ricordiamo Margherita Hack

 di Luca Mazzucato

Novantun anni, matriarca dell'astronomia italiana, punto di riferimento della sinistra italiana e delle battaglie per i diritti civili, senz'altro la più amata tra i cittadini triestini. Con la sua forza instancabile, la schiena dritta e l'inconfondibile accento fiorentino, le sue crociate per la laicità dello Stato e l'accesso ai saperi hanno acceso l'entusiasmo di generazioni dopo generazioni di scienziati, attivisti e compagni in tutto il Paese. Insomma una stella tra le stelle. Questa era Margherita Hack. Dopo essere andata in pensione dalla cattedra di Astronomia dell...

Data di pubblicazione: 
Domenica 26 Maggio 2013

Ricordiamo Andrea Gallo.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

GENOVA – Ieri un lungo applauso e le note di ‘Bella ciao’ hanno salutato il feretro di don Andrea Gallo mentre lasciava la chiesa di San Benedetto al Porto, per essere trasferito alla Chiesa del Carmine per il funerale, celebrato dall’arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco, e da don Luigi Ciotti. Ma proprio per il cardinale e presidente della Cei ci sono stati fischi dai presenti al corteo. Bagnasco è stato anche costretto ad interrompere l’omelia, quando dall’esterno della chiesa si è levato il canto di ‘Bella ciao‘, che ha coinvolto anche i presenti in chiesa che si sono messi...

Data di pubblicazione: 
Mercoledì 30 Gennaio 2013

La sentenza della Corte di Cassazione su Ustica: è stato un missile, non un cedimento interno.

 Su Ustica c'è una verità. La strage avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia. Lo dice la Corte di Cassazione che, in sede civile, ha confermato la sentenza del tribunale di Palermo con la quale lo Stato viene condannato a risarcire i parenti delle vittime della strage di Ustica.Trentatre anni fa, infatti, a bordo di quell'aereo c'erano 81 persone che sono morte. Stando ai giudici oggi lo Stato deve risarcire i familiari delle vittime per "non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli". E' la prima verità su Ustica dopo il niente di...

Data di pubblicazione: 
Domenica 14 Ottobre 2012

La corsa all'oro nel far west dell'economia moderna.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

di Paolo Pellicciari 

La “Corsa all'Oro” è similare con “l'Oro alla Patria”. “L'Oro alla Patria” è stato uno “slogan” coniato durante il fascismo. Le condizioni economiche dell'Italia richiedettero un intervento straordinario, tanto che si decise di ricorrere alla richiesta di oro ai cittadini. Così si organizzo' per il 18 dicembre del 1935, una manifestazione nazionale voluta dal regime fascista. Il regime chiamò gli italiani a dare l'oro alla Patria.

Data di pubblicazione: 
Martedì 07 Agosto 2012

Comunicato CAE: Aiab e Coop 29 giugno sgomberano la città dell'altra economia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Questa mattina alle ore 6 le forze dell'ordine hanno compiuto un blitz entrando di forza nei locali della CAE, presidiata da giorni da cittadini e cittadine, attivisti, rappresentanti di organizzazioni sociali, sindacati e associazioni  che lavorano da oltre un anno e mezzo per ridare nuova vita alla Citta' dell'Altra Economia. Questa azione avviene all'indomani di un incontro tra gli occupanti e tre rappresentanti della cordata vincitrice del bando: Salvatore Buzzi della coop. 29 giugno, Enrico Erba e Andrea Ferrante dell'AIAB. L'incontro era stato favorito dal...

Data di pubblicazione: 
Martedì 17 Aprile 2012

La "Fattoria Verde" di Palidoro viene tolta brutalmente ai disabili e lancia un appello.

Un episodio certamente grave che non può non suscitare l'attenzione da parte della pubblica opinione. La Fattoria Sociale Verde Onlus, in via San Carlo, a Palidoro (Fiumicino), struttura costituita da più casali, da anni punto di riferimento per la riabilitazione di persone con handicap, sta subendo uno " sfratto" forzato. Da sabato mattina, infatti, è iniziato lo sgombero dello spazio, in quanto è scaduta l’assegnazione dell’area all’associazione impegnata nel sociale, con un servizio rivolto a una trentina di persone. I locali sono stati assegnati ad un’altra associazione, la Fons Perennis. 

 

Data di pubblicazione: 
Domenica 11 Marzo 2012

Ricordando a pochi giorni dalla sua scomparsa Giulio Girardi

Dopo lunga sofferenza, seguita all’ictus che lo aveva colpito anni or sono, si è spento, alcuni giorni fa, Giulio Girardi. Filosofo, teologo, presbitero, intellettuale di fama internazionale, profondo e coltissimo, è stata una delle figure più generose che l’Italia abbia avuto in questi ultimi 60 anni. Persona dal carattere mite, ha dedicato la sua  vita alla causa dei poveri ed alla lotta per la liberazione degli oppressi, in particolare dei popoli che lui amava definire indio-afro-latino-americani. E' importante ricordare il suo contributo al dialogo fra marxismo e cristianesimo ed alla fondazione della...