Cancun: cambiare il modello non il clima.

Data di pubblicazione: 
Domenica 05 Dicembre 2010
Tags: 

La Terra in fiamme Dal 29 novembre al 10 dicembre si sta tenendo a Cancun la 16°  COP - Conferenza delle Parti dell'Onu durante la quale i capi di stato di tutto il mondo discuteranno di come far fronte alla più grande emergenza che l'umanità si sia mai trovata ad affrontare: i cambiamenti climatici. Sarà un fallimento annunciato. Mentre le piccole isole-stato sprofondano a causa dei cambiamenti climatici, i paesi industrializzati continuano a eludere il raggiungimento di un accordo vincolante. Stati Uniti e Cina, i due paesi più inquinanti a livello mondiale, negano le loro responsabilità. Per porre al centro del dibattito i veri rischi e le vere soluzioni al cambiamento climatico, i movimenti sociali hanno organizzato:

 

28 NOVEMBRE - 3 DICEMBRE
CAROVANE internazionali di denuncia e resistenza
ANAA/ LVC/ MLN/ SME

Info sulle carovane
Le carovane, organizzate dall’Assemblea Nazionale delle Vittime Ambientali (ANAA) e Via Campesina insieme ad altri movimenti messicani e internazionali, attraverseranno il Messico visitando i luoghi dove maggiori sono state le devastazioni ambientali e le lotte di resistenza. Tre carovane partiranno il 28 e il 29 novembre da distinte località, convergendo in una grande manifestazione a Città del Messico il 30 novembre. Dalla capitale riprenderà il cammino verso Cancun, con l’aggiunta di altre carovane da Oaxaca e Chiapas.

30 NOVEMBRE
Dalle 9 alle 14 nell’auditorium dello SME (Sindacato Messicano degli Elettricisti) di Città del Messico: Forum Internazionale sulla devastazione ambientale nel mondo.

Dalle 17. Grande Marcia “per la vita, la giustizia ambientale e sociale” da  Piazza dell’Indipendenza (Ángel) a Piazza della Costituzione (zócalo).

Dal 4 al 10 DICEMBRE
Forum Alternativo Globale “Per la Vita, la Giustizia Ambientale e Sociale”
promosso da LA VIA CAMPESINA

Dal 5 al 10 DICEMBRE
Forum Internazionale della Giustizia Climatica  - Dialogo dei Popoli
promosso da DIALOGO CLIMATICO

 

Segui tutti gli aggiornamenti

 

A Sud insieme ad altre realtà sociali appartenti a RIGAS, la RETE ITALIANA per la GIUSTIZIA AMBIENTALE e SOCIALE, aderisce e partecipa alle mobilitazioni in Messico per affermare che il tempo della giustizia ambientale e sociale è ora. Il nostro obiettivo è quello di contribuire a salvare la nostra casa comune, la Madre Terra di noi tutti ed allo stesso tempo dare voce e forza a quella parte del nostro paese che si batte giornalmente per la giustizia sociale ed ambientale, costruendo uno spazio pubblico aperto a tutti i soggetti che sentono propria questa necessità e questa aspirazione di cambiamento.

 

Agenda: Verso Cancun

In varie città italiane si tengono molte altre iniziative, assemblee, incontri sul percorso dei movimenti sociali fino ed oltre Cancun. In questa parte della pagina trovi l'agenda degli appuntamenti via via aggiornata.