Lo chiamano "legittimo impedimento"

Data di pubblicazione: 
Giovedì 10 Febbraio 2011

CostituzioneRiceviamo e volentieri pubblichiamo

di Severiano Maria Moiso

« Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. »

 

No! Non sono nè in fase di mettere tante parole senza senso una appresso all'altra, per chi non avesse riconosciuto la citazione.
No! Non sono un malinconico rievocatore degli anni post-fascisti in cui fazione politiche opposte riuscivano a mettersi d'accordo, per chi avesse riconosciuto la citazione.

Sapete perchè è così bello il terzo articolo della costituzione italiana? Non solo afferma che ogni cittadino, dal contadino che non ha mai avuto il privilegio di andare a scuola al presidente della repubblicaù, ma dice anche in che modo siamo uguali difronte alla legge.

« Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso (Berlusconi dovrebbe presentarsi davanti ai giudici anche se si chiamasse Silvia), di razza (Berlusconi si dovrebbe presentare davanti ai magistrati anche se fosse nato dell'Oodaaq), di lingua (Berlusconi dovrebbe presentarsi difronte in tribunale anche se parlasse Samoano), di religione (Berlusconi dovrebbe essere processato anche se credesse che Zeus si diletta nel lanciare fulmini, tuoni e saette quando piove), di opinioni politiche (Berlusconi dovrebbe esporsi al rischio di un giudizio del G.I.P. anche se fosse comunista), di condizioni condizioni personali (Berlusconi dovrebbe accettare che il suo telefono potrebbe essere esposto ad intercettazioni anche se fosse malato di Progeria) e SOCIALI (BERLUSCONI DOVREBBE ESSERE SOTTOPOSTO A PROCESSO ANCHE SE FOSSE UN SOFFIATORE DI MINESTRINE). »

... e poi lo chiamano legittimo impedimento ...